Home Applicazioni Contravvenzioni con verbali Ztl: tutto via app

Contravvenzioni con verbali Ztl: tutto via app

77
0

Cambia il rapporto con i cittadini a Verona e Genova dove è stato appena lanciato un nuovo sistema di comunicazione delle sanzioni tramite app – si chiama AppIo – per gestire al meglio verbali Ztl, corsie bus e autovelox. In pratica al trasgressore arriva notifica sull’applicazione dove può vedere le immagini della trasgressione, capire in tempo reale che tipo di infrazione ha commesso e, successivamente, pagare la multa entro 5 giorni con lo sconto del 30%. Possibile anche fare direttamente la dichiarazione dei punti dalla patente se prevista dalla sanzione. E poi se il trasgressore non paga riceverà la notifica del mancato pagamento ma con l’aggravio di spese postali e procedurali. Fra le altre funzionalità anche quella di poter ricevere una notifica se è stata appena rimossa l’auto in sosta vietata, con l’indicazione precisa del deposito dove è stata portata.

AppIo è l’app che permette di interagire facilmente con diverse Pubbliche Amministrazioni, locali o nazionali, raccogliendo tutti i loro servizi, comunicazioni, pagamenti e documenti in un’unica app, in modo sicuro e sempre a portata di mano.

Il sistema pilota – dopo Genova e Verona – sarà presto utilizzato anche in altri comuni d’Italia e in una sola settimana di sperimentazione a Verona ha già “spedito” 1018 verbali. Di questi 244 (il 23.96 %) sono stati pagati subito.

“Il fatto poi che la media dei pagamenti del 24% – spiega il comandante della polizia locale di Verona Luigi Altamura – si riferisca a verbali spediti 24 ore prima del pagamento indica che il servizio e’ apprezzato e di facile utilizzo”. Normale prevedere a questo punto che al più presto questa app sarà utilizzata in altri comuni d’Italia.

Scarica l’app: AndroidApple

Articolo precedenteBonus asilo nido 2022, istruzioni per la domanda
Articolo successivoCome funziona l’app per le chiamate d’emergenza al 112
Marco Lombardi
Ti ringrazio per averci visitato, mi chiamo Marco e sono un esperto di sicurezza digitale, tecnologia e socialità. Commenta l'articolo, ti risponderò a breve.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui